Titolo

Elezioni 2008: commenti nFA in tempo reale

6 commenti (espandi tutti)

Insomma é finita, ha vinto BS. È finita e non sono nemmeno triste, anzi. Tanto lo sapevamo che avrebbe vinto J. Alla fine ci siamo liberati di tantissima sterpaglia, rossa, ma non solo. Avremo un governo stabile sicuramente piú coeso di quello 2001-06, con meno fameliche bocche da sfamare. Vedremo se BS è solo un bluff (lo è) e forse anche i miei amici che lo votano da sempre finalmente se ne convinceranno, visto che attribuiscono la colpa dell´insuccesso 01-06 a Casini e Follini. Vediamo se le fará, le famose scelte impopolari (non le fará), ma chissá, perché no? Perfino il porcellum si è rivelato meno peggio di quello che si pensava, grazie alle soglie di sbarramento.

Ma sí dai, proprio perché ha vinto a mani basse, é andata meno peggio del previsto.

Che dubbi sono?? BS è un bluff. Al massimo, con molto cu*o, potrebbe fare inavvertitamente qualcosa di buono, ma a sentirlo parlare di 20miliardi di euro risparmiati con la digitalizzazione della PA a me sono venuti i sudori freddi. 5 Euro li metterei sul seguente scenario: riesce a togliere di mezzo Napolitano e si fa eleggere PdR, e Tremonti diventa PresDelCons.

Hey, Calvin: may I share?

Ora offre di fare le riforme istituzionali in sei mesi, e le fa (con VW che, pur di rimanere in sella al PD fa il finto statista ed approva tutto quanto BS propone). Poi fa dimettere Napolitano, dà la presidenza della Camera a D'Alema e lui diventa Presidente, con Tremonti che fa da Primo Ministro.  

Come si fa a far dimettere un presidente della repubblica?

Berlusconi governerà finchè i nervi e la salute lo sosterranno. Dovrà gestire l'attrito che si creerà tra interessi nordisti della lega e normale istinto di conservazione delle prebende sudiste. Tutto all'interno della propria coalizione, tra l'altro.

Le riforme istituzionali verranno usate soprattutto come giustificazione/copertura all'incapacità (ahimè, impossibilità?) di affrontare i temi economici come si vorrebbe.

Come si fa a far dimettere un presidente della repubblica?

Se cambia la forma di governo o di stato, e non solo il sistema elettorale, non e' completamente irrealistico pensare che il Presidente si dimetta, o che si preveda un periodo di transizione.

Tutti, credo, temevano e speravano al contempo la sua vittoria.

Io ho votato all'ultimo momento, sicuramente non mi illudevo di cambiare l'attuale risultato!

Avremo modo di osservare le sue mosse, prevedibili del resto. Ma anch'io voglio sperare. Chissà che non ci conduca verso le chimeriche meravigliose sorti e progressive.

Ognuno ha il diritto di poter sognare. Soprattutto gli elettori italiani di molta fede e poca memoria.

 

anna sansonna