Titolo

Elezioni 2008: commenti nFA in tempo reale

1 commento (espandi tutti)

Credo che Michele e Sandro abbiano centrato le ragioni del voto: Prodi ha governato contro la parte del paese che produce ricchezza, WV non ha stigmatizzato a sufficienza questo problema (la mossa Calearo è stata poco convincente) e ne ha subito le conseguenze. Vero, gli Italiani hanno punito un governo eleggendone (di nuovo?) uno che era già stato bocciato nel 2006. In ogni caso "come in tutte le democrazie del mondo" quando un governo non va, si vota l'opposizione. In fondo era successo anche nel 2006. Soprattutto interessante che - piacciano o no i due schieramenti - gli elettori hanno concentrato il voto cercando di assicurare una maggioranza e quindi governabilità.

Stamattina inoltre i decoratori che ho in casa mi hanno spiegato bene la rimonta della Lega: gli operai sono stufi di vedersi gli extracomunitari davanti a loro nei pochi esempi di stato sociale che abbiamo e quindi non hanno votato BS (di cui non si fidano) ma la Lega.

Concordo con la tesi sul suicidio/esilio dorato di Fini (Fini e Casini nel 2001-2006 hanno troppo rotto le palle a BS e a quanto pare il suddetto non l'ha dimenticata), piuttosto vorrei fare un monumento a Pugliesi e Calabresi per aver fatto balenare a Casini qualche senatore in più e poi rifilandogli il 7,9xxx (non cambiavano i risultati, ma la scomparsa di quel partito per me era un "dovere morale").