Titolo

La cultura occidentale e l'antropologia

2 commenti (espandi tutti)

Secondo me  sotto lo pseudonimo Andrea Gilli si nasconde Piero Ostellino. :-) Altrimenti non mi spiego quest'aria professorale: prima ti dico che sono liberale, e poi ti spiego come dovresti pensare da liberale. 

Gentile direttore,

non ho detto che andrei a regalare la civilta' alle tribu' dell'Amazzonia; ho detto che mi stupisce che nessuno pensi che sia bene farlo.

Sara' che non ho letto A. Smith? 

 

Bella battuta, anche se il paragone con Ostellino è vagamente
offensivo: mi sembra palmare che quanto io scrivo sia di qualità
nettamente superiore. :p

Per quanto riguarda il tuo post. Tu scrivi:

Però mi pare davvero grave che la cultura (civiltà) occidentale non
abbia in sé la forza di dire "andiamo ad acculturarli (civilizzarli)"

Nel mio commento volevo sottolineare, invece, che la forza della
cultura occidentale, o almeno di una sua parte, è proprio di ritenere
che non sia necessario andare a civilizzarli. Le obiezioni che ho
presentato mi sembrano abbastanza solide.