Titolo

La cultura occidentale e l'antropologia

4 commenti (espandi tutti)

Michele: beh, allora la mia definizione degli antropologi sembra calzante.

Lastkraftwagen: a forza di contestualizzare non vorrei che si perdesse la retta via. Io sono abbastanza ortodosso, e forse anche un po' di più. Diciamo che sono wahabita: credo nell'interpretazione letterale dei testi sacri. Da Tucidide a Smith fino a Michele Boldrin. :D

Smith dice che il governo deve svolgere solo quelle funzioni che il privato non può portare a termine. Polizia, esercito e beni pubblici fondamentali (stabilità moneta, difesa proprietà privata, etc.). Mi sembra una garanzia contro l'esplosione delle funzioni statali e mi pare valida ancora oggi. Il messaggio di Smith è chiaro: lo Stato deve pensare ai suoi cittadini - period. Se lo Stato inizia pensare ai cittadini degli altri Stati siamo fritti.

Se oggi Silvio dicesse, ragazzi, vado a spendere i vostri soldi per salvare gli indios io mi incazzerei come una bestia. FYI, i liberali veri, negli USA, erano tutti opposti alle guerre di questi anni: si ispiravano agli insegnamenti di Washington e Jefferson (vedi Ron Paul, Buchanan, Hagel, e più in generale il Cato Institute, l'Independent Institute e la rivista The American Conservative).

Dall'altra parte ci sono i liberali che contestualizzano - quelli che leggono Jefferson come vogliono (vedi Hitchens) e lo trasformano in un neoconservatore primordiale - e quindi dicono, give'em democracy, e con essa qualche milione di tonnellate di bombe. 

Continuo a preferire i primi. 

 

Smith dice che il governo deve svolgere solo quelle funzioni che il
privato non può portare a termine. Polizia, esercito e beni pubblici
fondamentali (stabilità moneta, difesa proprietà privata, etc.). Mi
sembra una garanzia contro l'esplosione delle funzioni statali e mi
pare valida ancora oggi. Il messaggio di Smith è chiaro: lo Stato deve
pensare ai suoi cittadini - period.

Lasciando stare cio' che dice Smith, gli "uomini rossi"
non stanno sulla luna, stanno in brasile (o in peru?). Quando Alberto
esorta la societa' occidentale ad andare a fare ciao con la manina son
sicuro che non sta parlando ne' di Silvio Berlusconi ne' di Bush. Smith
che dice? Lo Stato Brasiliano avrebbe il diritto di andare a
contattarli? O Magari gli deve portare prima le cartelle del fisco?

 

Se
lo Stato inizia pensare ai
cittadini degli altri Stati siamo fritti.

Ecco, vedi
perche' non im piace sentire parlare di "civilta occidentale"? Perche'
poi si finisce con questi assunti. Senza peraltro aggiungere che la
civilta' occidentale non esiste piu'. Gli americani sono diversissimi
dagli Italiani, gia' lo sapeva Alberto Sordi.

 

Lastkraftwagen

 Non sono un autocarro, Lkv, non Lkw. :)

Ti sottovaluti. Io continuo a vedere Ostellino in questi commenti. :)