Titolo

L’intervista di un genio

1 commento (espandi tutti)

È un po' triste questa fregola provinciale con cui si cita la stampa estera

Sì,
ma è la norma, purtroppo. La cosa ancora più triste, però, è l'asserita
o negata autorevolezza - relativa anche al medesimo giornale - a
seconda che il parere espresso sia favorevole o contrario alla propria
parte poltica. E, nell'ambito di un commento sgradito, uno sport
ampiamente praticato - da ambo le parti - consiste nella ricerca
spasmodica di un paragrafo, una mezza frase, un accenno, un appiglio
qualsiasi da utilizzare per affermare che, in realtà, il significato
vero è ben altro ..... :-)

Il messaggio nenche tanto implicito è: ''a noi non potete credere
perché siamo nelle tasche dei politici, ma guardate cosa dicono questi
che sono fuori dall'Italia e quindi indipendenti...''

Ecco, io di questo non sono tanto convinto: a mio parere la
stampa italiana non ha tale percezione, anzi ritengo che le citazioni
dall'estero siano considerate un modo di confermare la propria autorevolezza (sono io che dico il vero, non gli altri, come si può capire leggendo che cosa dicono oltralpe ....).