Titolo

L’intervista di un genio

1 commento (espandi tutti)

(i) che occorre apprendere dalla lezione USA, ossia attuare politiche fiscali di espansioni dei consumi

Non credo che Giavazzi dica questo. Nella prima parte, diciamo cosi
umoristica o sarcastica dell'articolo egli scherza o prende in giro
3monti per le sue affermazioni. Daltra parte anche Boldrin
nell'articolo qui sopra fa lo stesso. Giavazzi sottolinea che 3monti ha affermato che l'Europa/Italia gode di una migliore situazione dell'amerika, mentre le ultime statistiche dimostrano che non e' cosi. Giavazzi fa notare che 3monti ha previsto una nuova crisi del 1929, ma non ha preso misure adeguate a fronteggiare una tale catastrofe. Negli USA invece, pur non essendo cosi pessimistici, hanno preso diverse iniziative. (Iniziative in parte inutili direbbe Boldrin, ma lasciamo stare).

Nella parte seria dell'articolo invece, Giavazzi lascia da parte gli USA, proponendo misure che l'Italia/europa dovrebbe adottare. Queste sono quelle che Boldrin chiama (ii) e (iii).

Concordo che le due parti dell'articolo non vanno molto bene insieme e forse creano una certa confusione. I consigli di Giavazzi non hanno niente a vedere con l'america, che e' solo un pretesto, secondo me.