Titolo

La violenza è sempre "spiacevole"

3 commenti (espandi tutti)

Sono persino stanco di ripeterlo.

Certa gente si prende, si sbatte in galera e si butta via la chiave.

Senza ridicole analisi sociologiche che giustifichino qualunque cosa, trascurando la base irrinunciabile della convivenza civile ed, ovviamente, del diritto: la responsabilità individuale.

E certi questori si mandano a dirigere il traffico.

Punto.

E certi questori si mandano a dirigere il traffico

Esatto!!!
Perchè, stringi stringi, il problema  in molti casi è questo: l'incapacità di molti pubblici funzionari a svolgere correttamente il proprio dovere.
D'altronde, al Questore di Napoli cosa importava davvero? L'ordine pubblico, la sicurezza dei cittadini, il rispetto delle più elementari regole di civilità? No. Sicuramente importava di più l'allontanamento del problema "marmaglia violenta" dalla propria città e dalla propria responsabilità.

A proposito di "processi alle intenzioni" questo è il materiale umano che ha preso quel treno.
Forse il Questore, la prossima volta, può chiedere informazioni al Corriere della Sera anzichè alla sua DIGOS.

«Ti ricordi Pianura? Il mondo intero ha parlato di noi, e non ci siamo scheggiati neanche lo scooter»

Pianura? che è successo a pianura?