Titolo

La violenza è sempre "spiacevole"

3 commenti (espandi tutti)

I cosidetti ultrà sanno di poter contare sull'impunità (altro che Bolzaneto).I capi ultrà che fecero fermare un Roma-Lazio per il fantomatico "bambino investito", minacciando il prefetto di Roma di "fare un casino" (oltretutto ripresi in mondovisione) sono poi stati arrestati o almeno accusati a piede libero?L'ultrà dell'Atalanta che fece fermare Atalanta-Milan è stato intervistato da tutte le televisioni, locali e nazionali, non credo dalla polizia.

Penso sia dovuto al fatto che gli ultrà portano voti.

A questo va aggiungiata l'impreparazione delle forze dell'ordine in questo genere di situazioni.Spiace dirlo ma, da ex carabiniere ausiliario, posso dirlo con una certa cognizione di causa.

Esempi pescati a caso: il derby Milan-Inter 6-1 dove l'invasore di campo è stato fermato da .. Sebastiano Rossi, accorso dall'altra parte del campo, mentre le forze dell'ordine, disposte intorno al campo, guardavano la scena come fossero davanti al tv.Oltretutto nel portarlo fuori pensavano bene di NON immobilizzarlo così che potesse esibirsi nel saluto nazista (sempre in mondovisione).Oppure i filmati su Youtube di una signora di mezza età, tifosa dello United, manganellata dalla celere solo perchè stava li stava riprendendo.

Vi fu grande stupore quando la UEFA assegno i prossimi europei a Polonia ed Ucraina, paesi dalla non grande tradizione calcistica, dalle infrastrutture carenti e ..senza stadi.Lavorando a stretto contatto con tedeschi ed austriaci non fui molto stupito, anzi lo temevo.

La nostra immagine all'estero riguardo l'ordine pubblico è pessima:derby in CL sospeso, omicidio Raciti, Roma messa a ferro e fuoco dopo l'omicidio dell'ultrà laziale.

Siamo noi che, vivendo in mezzo a queste cose, le consideriamo quasi normali.    

visto che sei stato carabiniere: perchè gente del genere dopo aver distrutto un treno è praticamente scortata allo stadio per pestarsi allegramente con altri loro simili e invece non viene fermata e portata direttamente in questura? il problema sta nell'impossibilità di contestare il reato perchè la responsabilità è sempre individuale? o cosa?

ti chiedo anche se quello che leggo qui è vero e nel caso se tutto o solo in parte.

a) per le "forze dell'ordine" che a Napoli altro non sono che poliziotti-ultras del Napoli all'ennesima potenza (ricordate le spillette Ultrà Napoli sulle divise?) che hanno sempre arbitrariamente massacrato i tifosi della Roma insieme ai loro degni compari del Reparto di Salerno, dei quali si sospetta addirittura il "doping";

NOI ULTRAS DELLA ROMA DOMENICA NON AVREMO COME AVVERSARI SOLO GLI ULTRAS DEL NAPOLI MA COSA ANCOR PIU' GRAVE AVREMO DI FRONTE IL REPATO MOBILE DI NAPOLI (IN POCHE PAROLE GLI ULTRAS DEL NAPOLI IN DIFFIDA CHE FANNO SCONTRI E ANZICHE' ESSER DIFFIDATI DIFFIDANO), QUELLO DI SALERNO TANTO CAPIRCI. TUTTI O MEGLIO TUTTI I VERI ULTRAS DELLA ROMA SANNO CHE IL REPARTO MOBILE DI NAPOLI E' FORMATO DA ULTRAS DEL NAPOLI IN SERVIZIO CHE SONO PRONTI A CARICARE SENZA RAGIONE ANCHE DONNE E BAMBINI. IO A SALERNO C'ERO E VI GARANTISCO CHE IL REPARTO MOBILE DI SALERNO E' MOLTO MOLTO PIU' B*****, S***** E V*** DI QUELLO DI MILANO (PER INTENDERCI MILAN ROMA DI QUEST'ANNO). QUESTI B**** A SALERNO HANNO CARICATO BAMBINI DI QUINDICI ANNI, MA IL MEGLIO SE LO SONO RISERVATO PER IL RITORNO A ROMA.
AD UN CERTO PUNTO SUL TRENO, PRIMA CHE PARTISSE,SONO ENTRATI ALCUNI DI LORO ED HANNO COMINCIATO A MANGANELLARE TUTTO E TUTTI ; AD UNA RAGAZZA MENTRE LA MANGANELLAVANO HANNO DETTO  :"LO VUOI SENTIRE QUANTO E' DURO IL MANGANELLO" E POI GLI HANNO DATO UNA BOTTA SOTTO L'INGUINE. ARRIVATI A ROMA HANNO PRESO ALCUNI NOMI DEI RAGAZZI SUL CONVOGLIO E MOLTI SONO STATI DIFFIDATI. IO QUESTO NON LO DIMENTICO ............LO HO DETTO NON PER AIZZARE VIOLENZA CONTRO LA CELERE DI NAPOLI MA PER FARVI CAPIRE CHE LA CELERE DI MILANO CONTRO IL MILAN E' UNA BAZZECOLA RISPETTO A NAPOLI. COMUNQUE A DISPETTO DI TUTTO CIO' IN 20.000 A NAPOLI ..........
MA ANDIAMO TUTTI INSIEME SE SI VA INSIEME NON SUCCEDE NULLA.
PER I ROMA CLUB NON PORTATE GLI STRISCIONI E CAPITE CHE LA ROMA NON HA BISOGNO DI VOI A NAPOLI (CON TUTTO RISPETTO) MA DEI GRUPPI ULTRAS CHE CANTANO PER 90 MINUTI.

è ovvio e comprensibile, anche se non giustificabile (mai!), che gli ultrà passino alla distruzione totale in presenza di situazioni "ambientali" di questo genere.
anzi arrivo a dire che gli ultrà violenti e fascistoidi nascono e crescono proprio grazie a situazioni di questo tipo.
da anni sento proporre riforme in tutti i settori, dalla scuola alla coltivazioni delle barbabietole nane del tibet orientale, ma mai delle forze dell'ordine. perchè?

Pur essendo stato Carabiniere la tua domanda era (ed è) la mia.Non credo sia un problema di normative, i soggetti pericolosi (vandali, ubriachi molesti) venivano portati in caserma, il discorso cambiava nel caso delle tifoserie.

Il perchè non lo mai capito.Sicuramente non c'è la volonta di andare a fondo ma non so se per scelte politiche, per comodità o una combinazione delle cose.

Per comodità intendo dire che, reprimere situazioni del genere, non è semplice, comporta rischi e responsabilità.Se non sei supportato dall'alto (superiori, magistratura,ecc..)...chi te lo fa fare?Nel mio piccolo ho vari ricordi di magistrati ed ufficiali che ti invitano ad essere più flessibile, senza parlare di servizi del tg3 che mostravano l'intervista ai poveri familiari di una banda di rapitori e parlavano della loro barbara uccisione da parte di alcuni miei colleghi più anziani che avevano avuto la sfrontatezza di non farsi ammazzare e di sventare un rapimento.

Per quanto riguarda il tuo link, io ho svolto il servizio in una piccola città di provincia del nord realta molto diversa.Comunque  non mi stupirei più di tanto.

Il problema è anche la scarsa preparazione e professionalità delle forze dell'ordine, sto generalizzando, chiaramente, ma la mancanza di meritocrazia ed l'assunzione tramite raccomandazioni, che affligge altri settori dello stato italiano e presente anche nelle forze di polizia:

un mio amico, anche lui ausiliario, era stato assegnato ad una caserma del Friuli dove li preparavano specificamente per situazioni come stadi, manifestazioni pubbliche, ecc.Alla mia domanda: "cosa fate di preciso?" la risposta è stata "ci mettono in palestra divisi in due gruppi è ci pestiamo tutto il pomeriggio".Spero tanto stesse semplificando.

Comunque il pesce puzza dalla testa, dopo l'omicidio Raciti la mossa fondamentale per evitare il ripetersi di simili eventi è stata l'introduzione dei tornelli !