Titolo

Le elezioni presidenziali USA: chi vincerà?

2 commenti (espandi tutti)

Bellissimo articolo, molto chiaro.

Ti chiedo una precisazione su una cosa che non ho mai capito:

questi "Grandi Elettori" esistono realmente?

Ovvero al voto del Montana viene attribuito un valore convenzionale di 3 grandi elettori oppure questi elettori esistono fisicamente.

In questo caso sai dirmi dove posso trovare informazioni per capire come funziona la loro elezione?

Finite le elezioni che ne è di loro tornano alla vita normale o ricoprono cariche pubbliche?

La tv italiana parla da mesi di queste elezioni ma non sono riuscito mai a vedere una spiegazione del sistema elettorale americano.   

C'è una descrizione molto chiara del sistema dell'electoral college qui. Per rispondere rapidamente alle domande:

1) Si, i grandi elettori esistono realmente e si riuniscono veramente per eleggere il presidente. In verità non è possibile obbligarli a votare per il candidato in nome del quale sono stati eletti. Questo non è mai stato un problema, nel senso che il risultato di una elezione non è mai cambiato per ''tradimento'' dei grandi elettori, ma è successo qualche volta che un grande elettore abbia votato in modo diverso dal suo mandato. Nel 2000 un grande elettore di Washington DC eletto per Gore votò invece scheda bianca (senza cambiare il risultato, dato che Bush aveva comunque la maggioranza dei voti del collegio elettorale).

2) I grandi elettori sono normalmente militanti dei partiti che hanno cariche pubbliche e/o di partito. Dopo l'elezione tornano a fare quello che facevano prima.