Titolo

Non ci resta che piangere.

2 commenti (espandi tutti)

Il vero cavillo è quel 'sempre'. Bastava che l'italiano affermasse 'gli italiani sono bugiardi', che non avrebbe implicato lo debbano essere in qualunque situazione (è una scappatoia percorribile per l'originale sui cretesi, dove il 'sempre' non c'è). La frase del test non è un vero paradosso, ma, come dimostri, una necessaria bugia. 'Questa risposta è falsa' è un paradosso: l'affermazione riguarda l'affermazione stessa e non può essere totalmente vera né totalmente falsa in nessun caso.

In realta' signori mi e' venuto in mente due minuti fa che:

conoscendo che chi fa l'affermazione e' italiano, abbiamo gia' dimostrato che l'affermazione e' falsa (la risposta giusta e' la 1) quindi in un certo senso l'affermazione *e'* verificabile; aveva ragione Michele.

E, secundis, lo e' anche sperimentalmente perche' quel sempre ci mette nella condizione in cui basta dire *una volta* la verita' e l'affermazione e' dimostrata falsa.

La morale qual e'? Che nessuno di noi qui su nfa e' buono abbastanza per fare il veterinario in Italia.