Titolo

Il mago e il nazista

1 commento (espandi tutti)

Mi hai tolto, come spesso succede, la parola di bocca.

Sottoscrivo, sia l'osservazione sociologica generale che il giudizio nel caso particolare. Ostellino è uno di quei liberali che amano predicare mercato e regole astratte, tanto per impressionare un certo tipo di signore ... Poi, invece, trovano il lodo Alfano degli esempi di civiltà giuridica, approvano le truffe stile Alitalia, inveiscono contro il giustizialismo di chi mette in evidenza plateali conflitti d'interesse e, ovviamente, ritengono il finanziamento pubblico alla stampa quotidiana un atto saggio e dovuto.

Stessero semplicemente zitti, o ripetessero sempre e solo ciò che i loro padroni vogliono, farebbero meno danno.