Titolo

Le case tassate

4 commenti (espandi tutti)

Non ho capito se l'amarezza deriva da quanto ho scritto, ma a me sembra di essere stato abbastanza chiaro:

Come detto, non si sa se sono in corso altre operazioni, ma quel che è certo è che, ad oggi, i costruttori di Lazio e Sicilia sono stati di fatto risparmiati. Non ha quindi nessun senso far passare il messaggio che l'evasione è concentrata soprattutto al Nord, dato che due regioni non del Nord, con circa 10.000.000 di abitanti, non sono state di fatto controllate

No, l'amarezza deriva dalle conclusioni dell'articolo pubblicato sul Sole24ore.com, che possono indicare solo una gravissima mancanza di professionalità, degna di un qualsiasi "Corriere del condominio" ma, certamente, non di un quotidiano che dovrebbe fare della corretta informazione economica la sua bandiera.

Per quanto riguarda il tuo articolo, avrei però cercato di dare un quadro completo, inserendo anche le considerazioni in merito all'abusivismo che Marco Esposito propone molto efficacemente, dal momento che ne deriva un effetto ancor più rilevante.

avrei però cercato di dare un quadro completo, inserendo anche le
considerazioni in merito all'abusivismo che Marco Esposito propone
molto efficacemente, dal momento che ne deriva un effetto ancor più
rilevante.

Della serie "mai contenti" ...

Dai ragazzi, cosa c'entra l'abusivismo edilizio con l'evasione dell'IVA da parte dei costruttori? Sono entrambe attività criminali? Certo, così lo sono anche gli infortuni sul lavoro causati dal non rispetto delle norme di sicurezza, ma perché dovrebbe uno parlarne in questo contesto? 

Un articolo uno lo fa su ciò che sa e conosce bene, tanto da poterne fare una ragionevole analisi e dare un giudizio. Su quello che non conosce, come l'abusivismo, Sabino ha saggiamente deciso di star zitto, anche perché, pur implicando tante brutte cose, l'abusivismo NON implica perdita di getto fiscale da IVA non dichiarata nell'atto di compravendita!

Se qualcuno è in grado di svolgere un'analisi regionale comparata degli atti di abusivismo, è benvenuta. 

Da qualche parte ci sono dei dati sull'abusivismo edilizio (stimato, come stimata è l'evasione fiscale), se non ricordo male la mia Regione (la Campania) e la Sicilia erano abbondantemente prime.

Mi dispiace correggerti: l'abusivismo comporta una perdita di gettito IVA, sia nella reaizzazione, sia anche nella compravendita, formalmente proibita, ma poi ampiamente effettuata:   http://www.ircnapoli.com/forum/2020050-0-casalnuovo-citte224-abusiva.html

Tra le altre cose, anche con mutui erogati da banche compiacenti.

Rispondo su una cosa che conosco: l'efficienza  della GDF al SUD. Quando svolge controlli sono efficienti e professionali e non sono degli stupidi, assolutamente, ma qui al Sud sono concentrati essenzialmente sull'economia criminale, e seguire la camorra è molto più difficile di quanto si possa pensare, inoltre i risultati non vanno nella posta "LOTTA ALL'EVASIONE", ma nella posta "LOTTA ALLA CRIMINALITA' ". La discrepanza è tutta qui, non nell'impegno. (Ma vedete un pò se un imprenditore deve difendere la GDF...). Poi, aggiungo, che ci sono anche delle direttive ministeriali un pò strane: mi diceva un capitano che conosco che l'ultima direttiva diceva di intensificare i controlli sull'evasione del canone RAI.