Titolo

Una chiappa ciascuno

1 commento (espandi tutti)

Chi legge e osserva il conflitto nell’area dovrebbe essersi da tempo reso conto che non vi è stata finora alcuna proporzione tra azione e reazione (uno dei principi del diritto internazionale, ma anche delle leggi di polizia di qualsiasi paese). L’ufficio ONU per gli affari umanitari tiene il conto dei morti e dei feriti nei territori occupati palestinesi e in Israele legati al conflitto http://www.ochaopt.org/documents/POC_Monthly_Tables_October_2008.pdf .

 In ogni caso ecco i dati:

Nei primi dieci mesi del 2008 per motivi legati al conflitto tra i children (età 0-17) ci sono stati 105 morti  palestinesi e 556 feriti. Tra il 2005 e il 2008 il conto totale fa 413 children morti. In totale 1709 morti tra adulti e bambini.

In Israele, nei primi 10 mesi di quest’anno sono morti tra adulti e bambini israeliani, 9 civili e 7 militari. Da gennaio 2005 a ottobre 2008, sono morti 38 civili, di cui 12 children, e 16 militari.