Titolo

Una chiappa ciascuno

1 commento (espandi tutti)

Re(1): Opus Dei

Marcks 3/8/2009 - 00:11

esatto, e la Binetti non parla e basta. nella scorsa legislatura era già senatrice PD e ha bloccato tutto quello che doveva bloccare minacciando, se necessario, di votare contro il governo anche con la fiducia in ballo. ed in effetti i pacs non finiti nel cesso, la legge contro l'omofobia pure, non mi risulta si sia fatto qualcosa per l'eutanasia, il testamento biologico ecc ecc

Mah, secondo me la Binetti è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il cesso, che era già pieno di suo dei vari Mastella (e Rizzo, et alii) che ne intasavano il corretto funzionamento.

A prescindere dalle colpe, quella caduta è stato un bene necessario. E lo dico in maniera convinta, sopratutto alla luce delle vicende attuali del PD: la caduta di quel governo Prodi è stata alla fin fine utile, visto che almeno ha messo il PD e i suoi elettori dinnanzi alla crisi del loro partito...oltre ovviamente alla sparizione delle frattaglie rosse che hanno finalmente trovato il posto che la storia ha sempre riserbato loro: l'oblio.

Ps: per gli amanti del genere, è uscito un nuovo libro, che ritrae i soggetti della politica e della cultura italiana...è un libro che potrebbe essere una sorta di affresco fotografico dell'italia di oggi, una sorta di cappella sistina dove si fissano i termini di riferimento e le pratiche di socializzazione di questa zattera marcia alla deriva nel mediterraneo.