Titolo

Perché Obama sta(va) perdendo delle elezioni già vinte?

3 commenti (espandi tutti)

Un commento tangenziale: che Chicago sia piu` pericolosa di Baghdad mi sembra una boutade. In Iraq ci saranno piu` o meno 130 mila americani, di cui 65 sono rimasti vittima di morte violenta nel mese di settembre. A Chicago ce ne sono 3 milioni, di cui 125 vittime di morte violenta. Fate un po' i conti. Per di piu`, gli americani in Iraq se ne stanno nella zona verde o se ne vanno in giro in colonne corazzate. Secondo voi, se uno va in giro a Chicago con un scorta di marines armati fino ai denti, quali sono le probabilita` che finisca morto ammazzato?

Osservazione corretta. ERA una boutade. Stavamo parlando di campagna elettorale e di cosa faccia (o non faccia) effetto in campagna elettorale, non di corretta rappresentazione statistica dei dati. La tua osservazione è senz'altro corretta, quindi. A nostra discolpa va ricordato il fatto che le campagne elettorali si fanno a basi di boutades ...

Non solo, è corretta^2: agli americani interessano solo i morti americani, quindi il resto di "marmaglia" che muore a Baghdad, non fa molta differenza a fini elettorali. Sia chiaro, con questo non voglio trasformare gli americani in mostri particolari, anche agli italiani interessano solo le morti di italiani, ai francesi quelle dei francesi, eccetera.  It's politics, babe, amano dire i cinici.

E' tragico, e triste, ma Chicago e la South Side hanno una pulsione distruttiva. Dalla cronaca di oggi:

CHICAGO - Nella Chicago dove è nata, la Chicago capitale degli omicidi d'America, si infrange il sogno della star di Dreamgirls
Jennifer Hudson: suo madre e suo fratello sono stati uccisi a colpi di
pistola dopo una furibonda lite nella loro casa del South Side.