Titolo

Perché Obama sta(va) perdendo delle elezioni già vinte?

2 commenti (espandi tutti)

Non lo dicono, non lo dice nessuno, perche' ammetterlo significa
ammettere che sino ad ora l'elemento razziale aveva sino ad ora rilevanza; si preferisce pensare, mentire a se stesi di essere
color-blind e di votare per il migliore, ma cosi' non e'.

A onor del vero, aveva rilevanza in gran parte per la qualita' orribile dei rappresentanti politici afro-americani: Jesse Jackson e Al Sharpton non sono precisamente materiale presidenziale, per non parlare di personaggi come Marion Barry. La presentabilita' di Obama dipende in larga misura dal suo aver passato gli anni della sua formazione fuori dagli Stati Uniti, lontano da una comunita' che sembra porre grande attenzione nel selezionare gli elementi peggiori.

Non mi riferivo solo agli aspetti politico-elettorali della questione razziale. Non si vuole ammettere che la razza c'entri con qualsiasi questione. Invece c'entra. Subconsciamente si fa reverse-discrimination per provare a se stessi che quella fase e' superata.