Titolo

La produttività scientifica dell'Italia

1 commento (espandi tutti)

Non ho letto tutti commenti sull'articolo, ma vorrei fare una piccola considerazione. La produttività scientifica non ha un andamento lineare in funzione dei finanziamenti. Spesso serve una soglia minima per far partire qualcosa di significativo. Nella fattispecie, la produzione di articolo ad alto impact factor richiede sempre più strumentazione all'avanguardia, moderna, nuova e, ovviamente, costosissima. Ciò che voglio dire è che se uno ha a disposizione uno strumento "della madonna", costosissimo (milioni di euro), e che pochi al mondo hanno, è quasi garantita una pubblicazione di ottimo livello.

Chi invece deve giocare con quello che ha, spesso "rusca" di più e pubblica ad un livello più basso. Non necessariamente è sempre così, ma in campo scientifico si verifica sempre più.