Titolo

Il sistema elettorale americano e le elezioni del 2008 (II)

3 commenti (espandi tutti)

Una cosa che non ho mai capito: a che cosa serve "registrarsi" come elettore? Soprattutto se poi si può votare anche non per il proprio partito

Registrarsi serve a dire alle autorità pubbliche che ci sei e vuoi votare in quel particolare distretto. In USA non esiste l'equivalente dell'anagrafe comunale, per cui nessuno ti può mandare a casa la cartolina elettorale. Devi dire tu che hai acquisito residenza in un certo posto e vuoi votare. Quando alcuni stati (NY tra questi) chiedono di dichiarare il proprio partito lo fanno per dare diritto all'elettore di votare alle primarie di quel partito. Ossia, puoi votare alle primarie repubblicane solo se to sei registrato come repubblicano etc. Puoi anche dichiararti indipendente e non votare a nessuna primaria. Poi ovviamente all'elezione generale voti chi ti pare.

In alcuni stati, come la California, i due partiti principali permettono anche agli elettori indipendenti di votare nelle primarie. Quando ci si presenta al seggio da indipendente si puo` richiedere una scheda per votare nelle primarie democratiche o repubblicane (ma non, ovviamente, entrambe). Altrimenti si riceve una scheda "non-partisan" in cui si vota solo per eventuali "propositions" o altre posizioni elettive "non-partisan" (giudici, amministratori di community college e distretti scolastici, ecc).