Titolo

Le conoscenze degli alunni italiani / 2

4 commenti (espandi tutti)

Magari è il mio cervello che è andato definitivamente in pappa ma ho l'impressione che gli stati che compaiono in questi grafici cambino a seconda che si consideri le elementari o le medie. Magari esiste un motivo limpidissimo per questo (e magari è stato pure spiegato a più riprese) ma di fatto rende impossibile controllare se le scuole italiane (che si qualificano più o meno come "medie" alle elementari) migliorino o peggiorino il loro status quando si discute delle medie.

Il fatto che la Norvegia faccia sistematicamente peggio dell'Italia mi sorprende un po'. Il fatto che Germania ed Olanda facciano peggio dell'Italia per quanto riguarda le scienze (a livello di elementari) pure ma il fatto che non vengano riportati dati per i loro risultati alle medie non permette di valutare se sono le nostre scuole medie a essere pessime o se, tutto sommato, anche lì ci troviamo in una situazione di "medietà" (mediocrità?).

gli stati che compaiono in questi grafici cambino a seconda che si consideri le elementari o le medie

Non mi sembra che le nazioni che spariscono tra i test a 10 e 14 anni siano un reale problema visto che c'e' anche l'indagine PISA 2003 e 2006, che include buona parte (forse tutti) i Paesi europei.  Tra TIMMS 2007 e PISA 2006 sono sicuro che potrai controllare agevolmente a 10 e a 14 o 15 anni i risultati almeno di Italia, Francia, Spagna, Germania, USA, UK e magari Finlandia. I dati di PISA 2006 si trovano facilmente, anche in passati interventi su nFA.

Sinceramente non capisco i tuoi dubbi sullo stato miserevole dei risultati medi della scuola italiana a 14 - 15 anni: ritengo l'evidenza riportata anche solo su nFA da TIMMS, PIRLS e PISA sia schiacciante. Possibile che tra una varieta' notevole di paesi industrializzati sia proprio il Belpaese a finire consistentemente nelle ultime posizioni, anno dopo anno, in tutti i testi condotti a 14-15 anni?

Risposta facile, mi scuso per il ritardo ma sono stato offline per 3 giorni. Non tutte le nazioni partecipano ad entrambe le indagini, 4th ed 8th grade. 

Rispondo anche agli appunti sui confronti fra "quarta elementare" fra diversi paesi. Il test viene fatto dopo "quattro anni di istruzione formale", questa la definizione TIMSS.

Per quanto riguarda la paragonabilità degli anni di istruzione formale, in teoria dovevano essere comparati un numero equivalente di anni formali, salvo eccezioni. In realtà ciò non è vero. Il 4th Grade negli Stati Uniti è equivalente a Year 5 in England. Gli inglesi hanno chiesto e ottenuto di paragonare curriculum equivalenti, e infatti nelle statistiche per l'Inghilterra sono previsti 5 anni di scuola formale. In molte scuole inglesi, in realtà quello sarebbe il sesto, in quanti nel reception year (l'anno prima di Year 1) si svolge un curriculum preciso di literacy e numeracy. Ma anche negli USA i Kindergarten sono di fatto da considerarsi un anno di scuola formale, anche se non viene calcolato, quindi 5 anni pure per loro. Quindi, negli USA un bambino di 10 anni, ha ricevuto quattro anni di scuola formale from 1st to 4th grade + un anno di kinder, in Inghilterra si hanno 5 anni di scuola formale da Y1 a Y5, + un bonus per il reception year (l'anno primo della scuola). E infatti, sia inglesi che statunitensi hanno 10,2 e 10,3 anni al momento del test. Gli italici, invece, hanno avuto solo 4 anni di scuola formale (dalla prima alla quarta elementare) e nella stragrande maggioranza nessun bonus di formazione prescolare (salvo asili privati, in ogni caso non obbligatori e immagino differenze tra nord e sud pure su questo punto), e infatti al momento del test i bambini di quarta italiani hanno circa 6 mesi in meno, ovvero 9,8 anni. Sei mesi sembrano pochi, ma per i bambini durante l'apprendimento tra i 6 e i 10 anni sono tanti. 

Se ho indicato qualche informazione errata per favore fatemelo sapere. grazie.