Titolo

Sette Miti. Anzi, no: sette confusioni. (II)

1 commento (espandi tutti)

(Oggi alla radio Stiglitz ha detto che 'sto casino è comnciato con la guerra in Iraq perché ha causato un aumento del prezzo del petrolio che ha costretto la FED a fare quel che ha fatto "to keep the economy going"...)

Ha DAVVERO detto questo? Joe ha proprio la faccia come ...

 

Yep. Guarda qui. (Sembra vogliano $ per il transcript, ma magari trovi il modo di aggirare l'ostacolo...) 

 

Son d'accordo con molto di quello che dici. Anni fa (in grad school) feci una litigata col mio advisor (cui voglio un gran bene) che sosteneva che i CEOs son pagati il loro MP. Essendo open minded m'ha fatto finire lo stesso, ma non ci siamo mai messi d'accordo su queso punto. Quel che mi interessa e' il meccanismo di creazione di queste rendite e le implicazioni per la crescita. Al momento vedo poco lavoro in macro su questo tema.

Acemoglu sembra dire che dovremmo muoverci in questa direzione, quando dice che dobbiamo capire che cosa muove gli individui, ma, di nuovo, non mi sembra si sia occupato di 'ste cose in passato. Mi piacerebbe sentire cose ne pensa gente che ha un track record di ricerca su questi temi.

Mi ricordo un tuo post qualche tempo fa sulla miseria della macroeconomia monetaria/finanziaria. Mi ricordo anche il dibattito su nFA sul pezzo di Sartori sugli economisti. Le riflessioni di Acemoglu mi sembrano un inizio di risposta alle domande che molti si pongono sullo stato della conoscenza economica e sul perche' di fronte a questa crisi sembriamo completamente impreparati. Mi colpisce pero' che nonostante queste domande siano nell'aria, pochi provano a rispondere.

 

P.S. Hai una paper pronto? Mi piacerebbe vedere i dati e il modello.