Titolo

Travi e paglie

2 commenti (espandi tutti)

Cosa potrei dire ? Che solo per questo Internet fa paura, se cerchi i fatti li trovi. Se cerchi i documenti li trovi. Tutto qui. Da imprenditore ti dico che guardando i numeri si scopre che la TV perde spettatori, e la raccolta pubblicitaria è in calo, anche gli sconti sui listini (aritificialmente alti) cominciano a diventare interessanti. E ti credo, oramai la TV la guardano solo i cerebrolesi. Se vedessi i business-plan di nuovi prodotti di largo consumo scopriresti che la parte "comunicazione" non è più fatta da "lancio pubblicitario in TV", ma da: "creazione di apposito web, partecipazione a evento (o più) da veicolare sui mass-media, pubblicità sui giornali, eventuale pubblicità su televisioni impattanti il target di riferimento" (ho copiato, non inventato). Da questo punto di vista Santoro, o altri (A,B,C,D,E) servono solo a creare il "target di riferimento", dimmi che pubblicità fanno e ti dirò che programma é. Scommetti che Santoro avrà un "rimbalzo di audience" la prossima settimana ? Su Villari ti devo correggere: la Annunziata non potrà mai prendere il suo posto (cosa che non affermi, ma salti un passaggio), perchè non è una parlamentare, ma la Commissione Parlamentare dovrà eleggere il nuovo CDA , nove poltrone molto ben retribuite, allora sì che la Annunziata tornerà utile...A pensar male, in Italia, non si commette mai peccato.

Da questo punto di vista Santoro, o altri (A,B,C,D,E) servono solo a creare il "target di riferimento", dimmi che pubblicità fanno e ti dirò che programma è.

Tra l'altro, più volte Santoro ha affermato, in risposta alle denunce di BS e amici riguardo ai soldi degli italiani spesi dalla Rai per usi criminosi, come pare sia Annozero, che il programma è pagato interamente con i soldi ricavati dalla pubblicità mandata in onda la sera stessa. Se facesse informazione seria, probabilmente il programma finirebbe o chiuso o su raitre in seconda/terza serata, viste le abitudini di Rai e Mediaset (e la tipologia degli spettatori abituali della televisione pubblica italiana).

In ogni caso, personalmente non amo Santoro e la sua "informazione". Provai già anni fa, e periodicamente ci riprovo, a guardare una o più puntate di Annozero, ma ogni volta non riesco ad arrivare alla fine - cosa, tra l'altro, che mi succede con quasi tutti i programmi della televisione pubblica italiana.