Titolo

E rimetti a noi i nostri debiti ...

1 commento (espandi tutti)

 

"l'alternativa è la restrizione del credito solo ai soggetti certamente in grado di ripagare i mutui, azzerando il rischio per il creditore, nulla di sbagliato, ma poi devi anche accettare il conseguente rallentamento dell'economia "

Guarda che se ci troviamo in questa situazione è proprio perchè si è prestato i soldi indiscriminatamente. A fine 2007 la banca per la mia attività mi aveva "predeliberato" un mutuo fino a 65000 euro !!!  al che ho telefonato chiedendo su quale criterio avevano fatto questa valutazione, e la risposta è stata lo ha deciso la direzione. Io il prestito non l'ho preso perchè sapevo che non sarei riuscito a restituirlo. 

Relativamente ai mutui il valore dell'80% del capitale garantisce la banca e non il contraente , garantisce la banca ammesso che i prezzi degli immobili rimangano costanti.Garantisce che la banca per avere indietro i soldi vende l'appartamento  . Ad oggi non garantisce neanche la banca.

"la costituzione (art. 47) "favorisce l'accesso del risparmio popolare alla proprietà dell'abitazione" e non invece alle scommesse sportive." 

Infatti il problema è iniziato quando a scomettere hanno iniziato le banche

Si uscirà dalla crisi solo quando ognuno si prenderà le proprie responsabilità e si smetterà di aspettare la divina provvidenza o lo stato che lo tiri fuori dai guai.