Titolo

The ''new'' Geithner plan

2 commenti (espandi tutti)

Molto interessante, Valter.

Lungi da me fare il filologo, ma credo che 'ambiguity' abbia prevalso su 'uncertainty' perche' la distinzione tra quest'ultima e 'risk' e' pian piano svanita.

Ecco qui una sintesi "enciclopedica": formalizzare uncertainty come incompletezza delle preferenze o, diciamo cosi', incompletezza delle aspettative e' equivalente.

Non c'e' dubbio che il meccanismo suggerito da Sandro e' in grado, quantomeno, di rivelare se questo e' il caso.

Io credo tu abbia ragione, Giulio. La maggioranza degli economisti hanno sempre usato "risk" e "uncertainty" come sinonimi ed e' difficile cambiare abitudine. Ambiguity, termine usato originariamente da Ellsberg, e' un vocabolo relativamente nuovo per la professione ed ha vita piu' facile. Questo con buona pace di Knight che, nel 1921, fu il primo a distinguere tra uncertainty e risk.