Titolo

Le previsioni di Bertolaso

1 commento (espandi tutti)

Non so niente di geologia, ma qualcosa di previsioni. Mi pare di capire (mi corregga chi ne sa di piu') che in zone sismiche come l'Abruzzo la probabilita' che nei prossimi x anni (esempio 30/40 anni) vi sia un terremoto forte e' molto alta. Non si puo' prevedere (o forse si', ma Giuliani non ha pubblicato) quando. Rimane la questione: possibile che non si riescano a costruire edifici piu' resistenti e a educare la popolazione? Penso che cio' abbia a che fare con due cose 1) la cronica incapacita' di pianificare italiana (forse a Milano, foooorse, si costruiranno metropolitane perche' c'e' l'Expo nel 2015--data prevedibile, altrimenti non si farebbe niente) 2) la scarsa cultura scientifica del paese dei classici.