Titolo

Son fascisti o no?

2 commenti (espandi tutti)

Credo che i dettagli del diritto internazionale, pur importanti, vadano subordinati all' argomento di Chilosi, ripreso da Michele nel suo ultimo commento: il numero di persone che avrebbero diritto all' asilo è ingestibile da qualunque paese europeo, e forse anche dall' europa intera.

Già all' interno dell' EU si son posti vincoli alla mobilità delle persone (es: i Romeni non possono lavorare in altri paesi EU senza un permesso ) con il consenso entusiasta dell' opinione pubblica EU15.Il diritto di asilo, preso alla lettera, fa a pugni sia con la democrazia che con la ristrettezza delle risorse; credo fosse stato concepito quando gli spostamenti eran molto più difficili e costosi, e relativamente poche persone si rendevano conto di essere oppresse e di poter chiedere asilo.

Certo, sono posizioni antipatiche da sostenere,ma non credo sian ragionevoli quelle più "buoniste".

Credo sarebbe opportuno (non obbligatorio) fornire un minimo di assistenza (soprattutto medica) ai migranti respinti.

Visto che va di moda, chiudo con Clint Eastwood:

Clint:All these people,
are they your sisters and brothers?

Reverendo:They most certainly are!

Clint:Then you won´t mind
if they stay at your place, will ya?

Credo sarebbe opportuno (non obbligatorio) fornire un minimo di assistenza (soprattutto medica) ai migranti respinti.

Non ci piove. Nonostante la veramente profonda antipatia, a dir poco, che provo per Bobo Maroni, son disposto a mettere la mano sul fuoco per lui che quando dice che ha dato disposizioni che così sia l'abbia fatto. Che poi eseguano e facciano come si deve, su quello la mano sul fuoco non ce la metto. Perché qualcuno, al solito, si fregherà le razioni e le garze per rivenderle al paesello, dicendo d'averle somministrate ai bisognosi.