Titolo

Linea Amica

1 commento (espandi tutti)

Linea Amica

Andrea Gilli 15/5/2009 - 11:06

A rischio di mandarla un po' in caciara, vi voglio far ridere.

Dopo aver letto questo (se l'avete perso)

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Che-furbetto-quel-Brunetta/20490...

ecco la mia esperienza con il ministro del merito, della serietà e dell'impegno.

Due anni fa. Vengo contattato da un conoscente nel mondo della politica. Brunetta vuole tirare su una struttura per analizzare le politiche del governo Prodi.

Dico: sentiamo. L'incredibile e irrifiutabile offerta del futuro ministro era la seguente. Fare parte di una mailing list. Lui distribuiva il testo degli atti appena approvati dall'allora governo prodi. E noi della struttura nel giro di due ore dovevamo leggerli, analizzarli e criticarli ("non bisogna dire che tutto è sbagliato, perchè bisogna essere credibili, ma alla fine bisogna dire che queste politiche sono da bocciare").

Oltre al chiaro approccio obiettivo e scientifico che il futuro ministro mostrò in tale occasione, mi colpirono i termini della proposta. Ovviamente si lavorava gratis. Le prospettive erano però entusiasmanti. Pubblicare i risultati di queste analisi su alcuni quotidiani o riviste sui quali già scrivevo, oltre ad www.epistemes.org. Di epistemes ero co-fondatore.

non aggiungo altro altrimenti mi viene da fare la lista di tutti i santi scritti sul calendario...

 

saluti, aa.