Titolo

Il peggio ha da tornare, per l'Italia.

1 commento (espandi tutti)

Certo, ma io voglio solamente dire che la similarità - nel medio termine - del PIL pro-capite di due zone diverse, può nascondere due realtà economiche altrettanto diverse. Una dinamica, che però dal punto di vista statitisco viene punita dai numeri dell'immigrazione (compresi ricongiungimenti famigliari e figli), l'altra statica, mascherata nel conteggio del PIL pro-capite dalla stazionarietà o addirittura diminuzione della popolazione. Nella prima zona può darsi che il tenore di vita arrivi anche ad essere più basso mediamente, ma per un sacco di immigrati può significare un aumento fenomenale del loro tenore di vita.