Titolo

Il peggio ha da tornare, per l'Italia.

1 commento (espandi tutti)

come si spiega il massiccio afflusso di immigrati in certe zone del paese in cui non cresce o cresce meno il PIL pro-capite?

Si spiega (ma non è l'unica possibile spiegazione) come nel modello di Malthus. In quelle zone c'è carenza di manodopera, quindi potenziale reddito per gli immigrati. Loro arrivano ma la loro produttività (che non dipende solo dalle loro caratteristiche ma anche dalle "condizioni di contorno", che gli economisti chiamano TFP) non è sufficiente a far aumentare il reddito medio. Quindi nonostante l'economia sia dinamica e riesca a sfamare i nuovi arrivati, il reddito pro-capite non cresce se le "condizioni di contorno" non migliorano a un tasso superiore a quello di immigrazione (assumendo che siano solo gli immigrati a contribuire agli aumenti di forza lavoro).