Titolo

Il peggio ha da tornare, per l'Italia.

5 commenti (espandi tutti)

Ero lì e devo dire che è stato divertente, sebbene fosse un po' scontata la comunanza d'intenti tra accusa e difesa nello smontare le accuse che le persone "disinformate dei fatti" e non perfettamente in buona fede normalmente rivolgono agli economisti, volgarmente (termine usato da Perotti) imputati di non aver previsto la crisi e di vivere nella loro torre eburnea.

Anche la colpa ritenuta reale dall'accusa, la disinformazione relativa ai cambiamenti intervenuti nel modo di operare della finanza (che ha impedito di valutare correttamente i fatti), pare piuttosto l'attribuzione della responsabilità ai gestori della finanza, essi stessi incapaci di comprendere fino in fondo le conseguenze del loro agire.

Quanto alla mancanza ufficiale di autocritica che avrebbe caratterizzato il mondo accademico, mi sembra corollario piuttosto veniale, pur se meritevole di menzione in un'ottica di futura maggiore credibilità.

In sintesi, credo che il processo odierno, in attesa dei prossimi (ai quali non potrò assistere) a carico dei veri responsabili - regolatori e finanzieri - avesse il duplice scopo di evitare che qualcuno sostenesse lo strabismo di organizzatori che fanno parte della categoria e di fare un po' di chiarezza rispetto alla distorta informazione economica dei media, spesso mediata da operatori incompetenti o interessati a riportare il punto di vista dello schieramento politico di riferimento.

Scusa ma la pena dov'era ? Io penso almeno a questo, se poi c'è l'aggravante non so proprio dove potrei arrivare...-)

Ecco qui. Chissà. Forse gli economisti ricorreranno in appello a Firenze...  :-)

Sento già il tintinnio di manette...

Per l'appello a Firenze vi ricordo che:

1. Non siete protetti dal lodo Bisignano (quello che sospende i processi per "economisti di nascita italiana, residenti in USA e che insegnino in prestigiose università") in quanto non ancora approvato, a causa della discussione sull'emendamento Esposito-Bisignano che dice: "purchè dichiaratamente Keynesiani".

2. Non potete invocare la Cirielli, in quanto il "reato" è fresco, fresco, e i termini di prescrizione lunghi, molto lunghi (qualcuno diceva : fino a quando l'Inter non vince la Champions League, o i New York Knicks un titolo Nba).

3. Non potete invocare il "legittimo sospetto" che i giudici siano contro di voi, d'altronde a presiedere la giuria abbiamo chiamato GT e TPS, economisti di chiara fama..

4. Non potete dire che è "tutta una montatura della stampa di sinistra" a causa di quelle foto sui festeggiamenti dopo la vittoria di Obama.

5. Ve la potreste cavare solo se il popolo di NFA, nonostante tutto, vi elegge, in questo caso, come "unti del popolo" potete sempre dire che c'è qualcuno che vuole sovvertire il voto popolare.

 

Marco Esposito, ma davvero non la vedi la pena? Non intendo le Pene che seguono i delitti...no, intendo proprio la pena... :-)

Non mi ricordo dove...

Forse, anche qualcosa di più recente...