Titolo

Il peggio ha da tornare, per l'Italia.

1 commento (espandi tutti)

i lavoratori in nero sono presumibilmente meno produttivi di quello in bianco per le diverse caratteristiche dei due gruppi, per dirne una

Probabilmente se parliamo di lavoratori dipendenti, come mi pare di capire da (1) si.

Ma il fenomeno è molto variegato: qui finchè è arrivata la crisi quasi tutti gli operai facevano da 5 a 15 ore di nero la settimana, con circa la stessa produttività delle altre; inoltre ci sono un sacco di professionisti che non rilasciano fatture: medici, dentisti, maghi, idraulici,estetiste... spesso le ultime 2 sono evasori totali, ma dubito abbiano una produttività minore di quella del lavoratore medio.