Titolo

Il partito di Pangloss

3 commenti (espandi tutti)

Meglio che ci abituiamo e ci prepariamo a vedere un'altra legislatura buttata.

Io evito accuratamente di entrare nel merito della "querelle" pensionistica, visto che è stata molte volte affrontata, anche su Nfa, con dati e previsioni, mi sembra di ricordare che, a prescindere, il sistema non sia un granchè, e l'aumento dell'età pensionabile quasi un obbligo, ricordo anche che avevamo anche discusso sul fatto che il sistema contributivo prevedeva l'altra "zampa" costituita dal TFR, che eravamo anche d'accordo che chi si è fatto infinocchiare dai sindacati ci ha rimesso una barca di quattrini.

Anche l'idea di far pagare le pensioni agli immigranti non la vedo una grande idea, o li espelliamo in massa al compimento del 60° anno di età e facciamo una legge che chi è espulso non vede il becco di un quattrino, o, essendo noi un paese di immigrazione recente, non siamo in grado di prevedere che cosa decideranno di fare gli immigrati. Forse non vediamo immigrati anziani nelle nostre strade perchè non hanno avuto il tempo di invecchiare..

Invece commento l'ultima frase, quella che ho riquadrato: un'altra legislatura buttata. Purtroppo è vero. Prescindendo dalle idee politiche, per cui io posso essere d'accordo o meno sul senso di una riforma, quello che è venuto a mancare (in un solo anno!) è la spinta propulsiva, quella che ha portato alla riforma della scuola, o i tentativi di Brunetta di incidere sulla PA, adesso si naviga a vista, sparando anche pietose cazzate. E Noemi non c'entra niente, è che mancano proprio le idee.

Poi c'è l'ossesione personale di BS per il consenso: se tocca le pensioni o altri interessi costituiti ha paura di perdere il consenso, per cui tutti fermi, immobili, mi sembra un film già visto. Se non cambia qualcosa sarà l'ennesima occasione sprecata, forse l'ultimo treno perso.

quello che è venuto a mancare (in un solo anno!) è la spinta propulsiva, quella che ha portato alla riforma della scuola, o i tentativi di Brunetta di incidere sulla PA,

Ma meno male che cotanta spinta è venuta a mancare!

Prescindevo dal merito dei provvedimenti, ovviamente. La spinta propulsiva, o iniziale, in fisica è quella forza che muove un corpo di massa X da un punto A a un punto B (bene o male). Prescinde sia dal tipo di forza (ne misura solo l'intensità) e se per caso era meglio per quel corpo di massa X non muoversi proprio.

Qualunque fosse l'origine della forza, questa è scomparsa. That's all.

Nel merito, non ero d'accordo sulla riforma della scuola primaria, ma potevo anche abbozzare se poi fosse seguita quella degli studi secondari (che sono pessimi, sia che la si veda da dx che da sx, visti i risultati PISA). Io non vedo il seguito, e questo mi fa pensare.