Titolo

Clima, Commercio, Krugman

1 commento (espandi tutti)

Considerando che non e' assolutamente dimostrato (e probabilmente dimostrabile, qui solo 2 delle migliaia di articoli su questa controversia) che la produzione di CO2 abbia influenza sui cambiamenti climatici e nemmeno che questi cambiamenti siano realmente in corso e prodotti dall'intervento umano, perche' c'e' questa battaglia politica ed economica su questo punto?

Mi pare effettivamente un ottimo modo di tenere a freno Cina e India dal punto di vista commerciale. Peccato che la prima sia all'avanguardia negli investimenti su energia pulita e auto elettrica. Il che sarebbe un'ottima cosa perche' alzerebbe l'asticella della competizione su questo punto (che il petrolio prima o poi finisca e' cosa sicura).

Ieri sera ho visto il documentario "Who killed the electric car?" sulla storia dell'auto elettrica della GM che era in produzione nel 1998 ed e' stata uccisa  da una combinazione di interessi petroliferi, miopia imprenditoriale e compromessi politici.

Fa ridere pensare che la GM oggi e' in bancarotta e la Chrysler porta in USA le avanzate tecnologie Fiat sui motori piccoli ed economici (la Toyota trema tutta), quando effettivamente -prima dell'orgia dei SUV con tecnologie dal 1980 - GM era stata in grado di produrre un'auto elettrica "di serie" a un prezzo accettabile e comprensiva di un inizio di infrastruttura per il caricamento delle batterie.