Titolo

Clima, Commercio, Krugman

1 commento (espandi tutti)

Se interloquisco mica mi depenni dalla lista di quei 3.000-300.000 max di umani che dovrebbero continuare a vivere ?

4.1 il contributo umano (alle crescite di CO2) e' quantitativamente piu' rilevante di tutti gli altri (eoilci, macchia solare, flatulenza satanica) ed e' da solo sufficiente a produrre l'effetto

Da solo non lo sappiamo, visto che ci sono anche altri effetti,comunque la flautolenza,  se interessa, è gas metano, non è CO2, e state confondendo mele con pere: nessun dubbio che l'aumento di CO2 è colpa dell'uomo, visto che naturalmente la produzione è scarsetta, il problema è: quanto questo aumento di CO2 è responsabile del global warming ? E quanto lo sono le macchie solari? E questi 7 mld di esseri umani a 36,6° quanto riscaldano 'sto pianeta ?

Domande idiote: il problema non è la causa del riscaldamento, la CO2 non riscalda un piffero (a meno che non è compressa, a quel punto diventa il miglior gas economico con efficienza termodinamica), la CO2 fa sì che siano amplificati gli effetti del riscaldamento (effetto serra). Vi invito caldamente all'esperimento del cubo di cui a un mio precedente commento.

4.2 l'aumento di CO2 e' pericoloso (a chi? a come? quali sono i reali costi?)

Lç'aumento di CO2 è pericoloso, ma nessuno sa quanto pericoloso. Il costo della produzione della CO" è inversamente proporzionale al costo di produzione dei beni per 7 mld di esserei umani con tecniche diverse.

4.3 la modifica del comportamento degli umani e' sufficiente a produrre il desiderato effetto (per usare l'esempio liceale, se palla x rompe il vetro *comunque* e' prudenziale non scagliare palla y y, il vetro ri rompe lo stesso ERGO, per chi e' debole di comprendonio se il riscaldamento temuto e' effetto di 39000 cause ed e' sufficiente che il sole si scaldi, il gran agitarsi umano intorno al tema e' di assoluta, totale, affatto idiota inutilita', esclusi gli effetti sulla coscienza di chi si sente moralmente migliorato quando compera Lexus h450 invece di rx350, il che e' ottimo per il sig. Toyota, per evitare conflitti di interessi non lavoro per Toyota e guido una macchina indiana.)

La modifica del comportamento degli umani è essenziale per evitare l'amplificazione di un qualcosa che è indipendente dalla nostra volontà, se è mia figlia di 6 anni a tirare la palle da tennis non rompe proprio niente, se a mia figlia le dò il tubo sparapalle (adesso proibito, ma da piccolo ci giocavo, ed ero un killer fantastico) rompe anche un vetro blindato.

Adesso non mi depennare, per favore..

Comunque il problema della CO2 e dell'inquinamento è tutto legato al nostro modo di produrre energia, basato sui combustibili fossili, energia per 7 mld di persone, per cui le soluzioni, se vi interessano, sono:

  1. Riduzione del numero di persone sul pianeta (palma's solution).
  2. Che Alberto Lusiani (mi perdoni se lo cito) smetta di scrivere su NFA e si decida a darci l'energia nucleare basata sulla fusione e non sulla fissione.
  3. Smettiamola di pretendere beni in continuazione e torniamo alla caverna e alla clava.