Titolo

Gli undicenni e gli alcolici

4 commenti (espandi tutti)

Si, la Moratti ha dato i numeri alla C@##o. I pennivendoli hanno riportato quanto dichiarato (perchè poi occorra studiare così tanto per scrivere sui giornali, me lo chiedo da molto, visto che ormai più nessuno lo fa con senso critico e della misura).

Mi pare sia però necessario sottolineare una cosa, ovvero che nel merito, la norma introdotta dalla Moratti è degna di lode, indipendentemente dalle cifre che sbandiera per sottolinearne l'esigenza.

E non mi si venga a dire che è una misura antiproibizionista, stiamo parlando di alcool e minori di 16 anni, è giusto che non sia normale per loro bere! Nessuno direbbe con egual foga che è antiproibizionista il fatto di non poter guidare un'auto se non si hanno 18 anni.

E non mi si venga a dire che poi tanto nessuno pagherà multe e nessuno farà rispettare la norma, 'chè allora se questo è l'approccio ci meritiamo proprio di vivere nella repubblica delle banane.

 

 

E' una notizia che mi ha sorpreso. Io credevo gia' fosse vietato vendere alcol ai minori di 16 anni ma evidentemente mi sbagliavo. Qualcuno sa quale e' la normativa a livello nazionale? Non posso credere che ci fosse un vuoto legislativo.

Ad ogni modo vietare la vendita ai minori non serve a nulla. Vedi l'esempio americano. Nel caso in questione, poi, si aumenta soltanto il rischio di drink&drive perche' aumentera' il numero di giovani che andra' fuori citta' per bere.

è degna di lode

ma se si vieta ai minori di 16y di bere alcol perchè non si saprebbero gestire in quanto minorenni come si fa invece ad imporre loro delle multe per cose di cui comunque non sarebbero responsabili?

la moratti dice che il provvedimento è fatto per non lasciare sole le famiglie. ripeto: l'unica compagnia che avranno le famiglie sarà la multa da pagare. se proprio si vuole bisognerebbe controllare maggiormente i venditori di alcolici imponendo loro di chiedere la carta d'identità pena, a voler esagerare, il ritiro temporaneo della licenza ecc ecc

ma così si toccherebbero troppi interessi...

 

Non ho capito come si passa da

se si vieta ai minori di 16y di bere alcol perchè non si saprebbero gestire

a

come si fa invece ad imporre loro delle multe per cose di cui comunque non sarebbero responsabili

Cioé, proprio perché non si sa gestire ("quanti vodkaredbull posso tenere prima di arrivare al coma etilico?") lo multo a prescindere, che sia il primo bicchiere o il ventunesimo. Certo che a me quello dell'alcol non pare questo problemone, mi pare molto più seria la questione dei minorenni che tirano di coca o si fanno ogni weekend di extasy; non voglio fare quello che sminuisce gli effetti del consumo di alcol ma visto che corre l'anno 2009 mi pare un po' fuori dal tempo...