Titolo

La legge e B

4 commenti (espandi tutti)

precisamente

palma 30/7/2009 - 13:47

la legge (attuale, in France) dice semplicemente che tutte le manifestazioni religiose sono in un luogo pubblico dove "pubblico" e' definito, non vuol dire i "giardinetti pubblici."

Vuol dire cio' non di meno le scuole, i distretti (della gendarmeria, ad esempio) i municipi e preftture, gli uffici delle poste. Per il resto uno puo' girare anche vestito ds Sacha Baron Cohen.

Mi scuso ma dissento, i francescani sono liberi quanto le donne, se voglion metter Chanel e non il burqa, posson benissimo (Chanel, o Dior ha gia' fatto dei burqa tres chic, non e' uno scherzo, se lo comprano le principesse afghane visto che costa una tombola.)

Piu' seriamente, le signore e signorine han tuttoil diritto di vestirsi come a loro pare.

solo ai readdtori da dove e' venuta "la signora France"? i francesi se chiamano il loro paese si chiama solo LA REPUBBLICA, familiarmente Marianne, signora mai, sa di ancien regime.

 

allons enfants......

solo ai readdtori [crediamo intenda redattori, NdR] da dove è venuta "la signora France"? i francesi se chiamano il loro paese si chiama solo LA REPUBBLICA, familiarmente Marianne, signora mai, sa di ancien regime.

è venuta al redattore di turno, che sarei io ... pensavo giusto a Marianne ed ai suoi 65 milioni di figli, a "madame la republique", alle matrone parigine ... insomma, dovendo correggere un qualche svarione tuo, visto ch'ero lì in zona con il cursore m'è venuta "La Signora France" ... se rovina toglilo, non vorrei mai.

Re: precisamente

lugg 30/7/2009 - 14:11

Mi scuso ma dissento, i francescani sono liberi quanto le donne, se voglion metter Chanel e non il burqa, posson benissimo

Non c'e' bisogno di scusarsi: dissento anche io :) Un francescano sceglie di diventarlo scientemente e accetta di indossare il saio, che comunque non impedisce di identificarlo. Una donna la cui cultura ammette il burqa ha alternative?

Personalmente non mi piacciono, ma non li vieterei ne' impedirei di indossarli se non per motivi pratici - ad esempio, se ti devi far identificare. Ovviamente fatte salve le differenze tra Francia e Italia.


la legge (attuale, in France) dice semplicemente che tutte le manifestazioni religiose sono in un luogo pubblico dove "pubblico" e' definito, non vuol dire i "giardinetti pubblici."

Vuol dire cio' non di meno le scuole, i distretti (della gendarmeria, ad esempio) i municipi e preftture, gli uffici delle poste. Per il resto uno puo' girare anche vestito ds Sacha Baron Cohen.

Mi è chiaro, e resto contrario.Perchè obbligare qualcuno a nascondere crocefissi, kippah, veli o quant'altro quando entra in un' ufficio pubblico? E perchè non vietare invece le magliette dei megadeath, i piercing o le minigonne? Qualcuno trova offensivi/ inappropriati pure quelli.

Se non ricordo male persino Ataturk si limitò a vietare il velo agli impiegati pubblici, non ai clienti.E stava laicizzando la Turchia!

Per i crocefissi diffusi negli uffici pubblici italiani è un'altra storia, quelli andrebbero rimossi.