Titolo

Divertimenti Privati, Pubblici Oneri (The Sultan of Swing)

2 commenti (espandi tutti)

La cronaca di questi giorni ha riportato notizia del regalo di compleanno fatto da SB alla figlia. Bracciale di diamanti da 600 mila euro. E' abbastanza facile accontentare una figlia con un budget di 600 mila euro, più difficile di 60; ma non sono sicuro che questa ovvietà sia vera.

Ma il punto su cui invece raccolgo, a bordo piscina per la verità, opinioni più problematiche è il seguente: la capacità di manovrare un budget di questo livello per questa occasione famigliare è un indicatore che ci suggerisce una giusta sensibilità per affrontare in chiave collettiva il momento economico difficile ? Una tale patrimonio personale crea le giuste sensibilità per governare un paese più in una fase di sviluppo o anche in un momento difficile ? O è indifferente ?

Il punto, più seriamente, ha che fare con la rilevanza della "sobrietà" nella valutazione dei comportamenti dei leaders e dei cittadini. Ha qualche peso ? Non ne ha ? Su questo mi sembra difficile individuare occasioni di confronto.

Ma il punto su cui invece raccolgo, a bordo piscina per la verità, opinioni più problematiche è il seguente: la capacità di manovrare un budget di questo livello per questa occasione famigliare è un indicatore che ci suggerisce una giusta sensibilità per affrontare in chiave collettiva il momento economico difficile?

SB parte svantaggiato - causa la sua ricchezza - quanto a possibilita' di capire i problemi dell'italiano medio.  Di fatto pero' i suoi "concorrenti" sono membri della Casta ancora piu' lontani di lui dalla sensibilita' della gente comune con la quale SB ha un contatto molto piu' facile ed efficace (dietro c'e' ovviamente una precisa strategia, non si tratta di un risultato che viene per caso).  Oggi come oggi chi ha fatto il funzionario di partito e ha vissuto la politica italiana per 30 anni ha degli handicap di fatto insuperabili nel percepire e interpretare i problemi della gente comune: ci riesce piu' facilmente SB.  Ancora peggio sono alcuni tecnocrati come Padoa Schioppa che con la gente comune non si devono confrontare nemmeno nei comizi, e infatti fa affermazioni strampalate come quella sulla bellezza delle tasse (in Italia...).  Qualcuno dovrebbe spiegargli quale giudizio danno i contribuenti italiani sul bollo sulla patente, su quello sul passaporto, sui bolli sui conti correnti bancari e sugli estratti conto delle carte di credito e cosi' via. SB pur non risolvendo per nulla i problemi almeno e' capace di percepirli (per esempio con i suoi sondaggisti) e di parlarne in maniera elettoralmente convincente per il livello medio degli elettori italiani.