Titolo

Padani o Polinesiani?

1 commento (espandi tutti)

Alla fine della fiera, forse, faremmo meglio a misurare il grado di progresso di una cultura dal grado di felicità che possiede chi la pratica. E allora, temo che noi italiani scopriremmo di essere abbastanza arretrati.

Checchè se ne dica, dobbiamo rassegnarci a concezioni della felicità intersoggettive e misurabili e potenzialmente rivedibili...altrimenti l'esito di questo solipsismo è una vita attaccata ad un elettrodo che ci stimola certe parti del cervello che procurano piacere. Bisogna trovare il modo di misurarla la felicità, almeno per poterla confrontare :-)