Titolo

Padani o Polinesiani?

1 commento (espandi tutti)

Gentile

palma 22/8/2009 - 20:55

David Z, mi scuso ma proprio per niente... niente affatto.

 

1. se i costumi (da bagno o da messa) sono unsegno di avvilimento e asservimento (delle donne da quel che intendo) amerei ricordare che esattamente lo stesso e' vero di tutto cio' che si porta

(esempi la tonsura dei domenicani, il kippah degli ebrei (osservanti una delle tradizioni)-- [nella tradizione, non so se abbia notato Moshe-rabeinu ha il capo scoperto, in seguito come segno di asservimento --c'e' sempre qualcuno sopra di me-- si porta kippah per questa ragione, non sto a sproloquiare sui casi recenti di chi si vanto' e in pubblico di portar il cilicio alla coscia per asservire le "tentazioni" e ricordar il mal del vivere)

suggerisco che l'unica ragione per cui tanto bruit vien fatto sul burkha, burqini o quel che vuol lei, dipenda dal fatto che e' poco elegante romper i cosidetti agli ebrei e meno ancora ai membri dell'Opus Dei.

2. e allora? se venisse permessa la poligamia? vivo, cosi' capita, in un paese in cui la poligamia e' legale, il presidente della repubblica ha u numero non ancora del tutto accertato di mogli che vivono a "turno" in Mahlamba Ndlopfu. E assolutamente nulla accade. Si supponga che venga permssa la poligamia legale, e allora? Le posso solo indicare i fatti: pochissime famiglie saranno poligame e null'altro. Vi sono per altro argomenti, forse dubbi ma non completamente imbecilli, che suggeriscono che la monogamia ha un vantaggio sociale considerevole.

3. In Israele dove vi son forti "limitazioni" come le chiama lei al consumo delle carne suina non succede assolutamente nulla. La invito quando vuole a mangiar tramezzini con prosciutto di Parma qui oceanocean