Titolo

Figli & figliastri

1 commento (espandi tutti)

Le mie argomentazioni non erano comparative. Non nego che il Veneto possa rivendicare molto di cio' che l'Alto Adige ha ottenuto, un po' per l'impegno dei propri politici, un po' perche' le loro controparti italiane (De Gasperi ecc.) hanno riconosciuto cosa fosse necessario per controbilanciare l'anomalia del sudtirolo sotto governo italiano. Ripeto, il mio argomento non e' "noi abbiamo y meriti e quindi x ci e' dovuto", ma che in considerazione del contesto storico lo status attuale del Sudtirolo e' l'unico equilibrio accettabile se l'Italia vuole mantenere sovranita' sul suo territorio.

Insisto sulla tua "fissa" con Durni: quello che forse non comprendi bene e' che il suo potere dipende indissolubilmente dalla sua capacita' di impersonare di fronte ai sudtirolesi il difensore dell'autonomia. Ed il "popolo" ha le idee piuttosto chiare da questo punto di vista (come hanno anche dimostrato le recenti elezioni provinciali). Forse sono troppo "idealista" io, ma sicuramente (almeno in questo caso) sei troppo cinico tu.