Titolo

Figli & figliastri

1 commento (espandi tutti)

Penso si possa dire tranquillamente che quelle simpatie naziste che ci sono state in AA-ST durante la seconda guerra mondiale fossero sostenute essenzialmente dal fatto che gli interessati vedevano nella Germania l'unico difensore da Mussolini (attesa tradita poi dall'accordo Hitler-Mussolini sull'opzione).

Per il resto ritengo che la mentalita' sudtirolese dell'epoca, pregna di cattolicesimo, fosse quanto di piu' lontano ci potesse essere dall'ideologia nazista. Cio' non toglie che gli alleati poi non sono andati per il sottile e hanno fatto di ogni fil d'erba un fascio.

Tra parentesi, quello che si parla in ST e' tedesco, seppur con forte cadenza dialettale. La vera minoranza etnica e' quella a cui appartengo io (sono ladino). Quel che non molti sanno e' che nel corso del 19esimo secolo ci sono stati svariati tentativi di "germanizzazione" delle minoranze ladine da parte del governo centrale asburgico...