Titolo

Operazione FFF. Consigli, non richiesti, alla vittima.

1 commento (espandi tutti)

Ipotesi paradossale: e se quello di Fini fosse solo teatro? Voglio dire, in un momento in cui le uniche parvenze di opposizione all'Egoarca (quanto mi piace questa definizione, peccato la usi il giornale di De Benedetti) sono Repubblica e Di Pietro e che il PD è vicino al vuoto spinto, il comportamento di Fini potrebbe essere anche quello di fingere di spostarsi su temi "di opposizione" solo per rimarcare la propria diversità e per cercare di attrarre consenso dei moderati schifati da BerlusconiCasiniFranceschiniBersani. Non a caso circola la battuta che vorrebbe Fini leader naturale del PD

Ok, torniamo alla realtà: condivido l'analisi di Michele, solo non sottovaluterei l'appeal che Fini ha presso moltissime persone di destra e anche di centro (e ora anche di alcune vicine al PD). Bravo oratore, bella presenza, capacità di attrazione. C'è gente che vota PDL solo perchè c'è lui. Nel medio periodo, con l'Egoarca imperante, non ha strada. Nel lungo, con l'imperatore deposto, tutto si rimescolerà, il 99,9% dei vassalli berlusconiani è impresentabile e chissà cosa ne verrà fuori.