Titolo

Operazione FFF. Consigli, non richiesti, alla vittima.

1 commento (espandi tutti)

Dopo l'Avvocato del Diavolo, un'altra espressione entrerà nel linguaggio comune: L'Avvocato dello Stato. Sentiremo espressioni come "voglio fare l'avvocato dello stato" per difendere l'indifendibile e così via.

Tutto nasce da qui: Berlusconi, come le banche, è too big to fail. Se il Nodo Alfano, a cui è legato il destino dell'unto dalle signorine, dovesse essere bocciato, l'Avvocato dello stato prevede problemi di credibilità per il capo del governo (ah ah ah ah, questa è bella, adesso invece è credibilissimo), per via delle lungaggini del processo cui verrebbe sottoposto, per via del mal-funzionamento dei media (eh si, sono uno scandalo, questi media...ma ce l'avra con Sky?) che gongolerebbero di fughe di notizie contro il premier (ah ah ah ah, spassosissimo quest'avvocato)...

Insomma, ma l'avvocato dello stato come funziona? Esprime giudizi tecnici o politici? Qualcuno ne sa di più? Perchè a leggere quell'articolo, mi viene in mente questa frase, che bene esprime l'accezione di Stato entro cui certi giudizi parrebbero maturare.