Titolo

Operazione FFF. Consigli, non richiesti, alla vittima.

5 commenti (espandi tutti)

Mi e' capitato di leggere questa "Lettera Aperta n.1 al Fratello Silvio Berlusconi del 26 luglio 2010
(Ed Esortazioni a Bersani, D’Alema, Veltroni, Di Pietro, Casini, Rutelli)
di Gioele Magaldi
" di cui riporto brevi spezzoni (la lettera e' lunghissima). Un po' inquietante e' il P.S....:

"... Fanno persino sorridere le modalità approssimative e incerte con le quali alcuni giornalisti e/o studiosi hanno infine messo in luce la natura “iniziatica” e “massonica” del complesso di Villa Certosa in Sardegna (Residenza da Te personalmente curata, nella realizzazione, sin nei minimi dettagli) o del Tuo Mausoleo funebre ad Arcore..."

"...Caro Fratello Silvio, vogliamo “rivelare” alla pubblica opinione i tuoi robusti interessi in fatto di Astrologia? ..."

"...Alla luce di tutto quanto precede, poiché ho saputo che vorresti trascorrere il periodo di agosto in qualche Castello con altri “Cavalieri”, a discutere “fraternamente” di come ri-organizzare il PDL e rilanciare l’azione di governo, non voglio farTi mancare anche il mio CONSIGLIO FRATERNO, in forma di virili diffide e ammonimenti. Ti DIFFIDO dal reiterare, con la nuova stagione, tentativi di approvazione e/o promulgazione di liberticidi e anti-costituzionali atti legislativi. Atti concepiti a personale uso e consumo Tuo e dei Tuoi Cortigiani, atti IPOCRITAMENTE presentati come tutori della libertà dei cittadini, in realtà inconcepibili e impresentabili in qualunque Democrazia dell’Occidente liberale. ..."

"... Ti AVVISO che, come ben presto scoprirai anche a partire dalle Comunicazioni dei lettori/visitatori che andranno on-line fra un paio di giorni sul Sito www.grandeoriente-democratico.com , ci sono ormai alcuni Fratelli Parlamentari PDL ex-Forza Italia pronti a seguire le indicazioni di “Grande Oriente Democratico” e a comportarsi come i “franchi tiratori” della Prima Repubblica. A buon intenditor…"

"...Ti DIFFIDO dal non prenderti le tue responsabilità in relazione alla cosiddetta vicenda “P3”. Invece di scaricare le responsabilità sui “Fratelli/Sodali” che hanno agito nel tuo diretto interesse, chiamandoli “4 pensionati sfigati”,mostra un po’ di coraggio e lealtà verso coloro che per Te si sono esposti."

"P.S. Che non venga in mente al Fratello Silvio Berlusconi e/o al Fratello Gustavo Raffi e/o a qualche loro scagnozzo o cortigiano di intraprendere azioni improprie e illegali nei riguardi di nessun membro di Grande Oriente Democratico… Primo: non siamo gente che “porge l’altra guancia”; secondo: per ogni “azione” simile c’è il rischio di una reazione dieci volte più incisiva e dolorosa; terzo: credeteci, non ci sono le condizioni internazionali perché vi possiate consentire “certe libertà”. Rischiereste di farvi molto, ma molto male e di screditarvi definitivamente dinanzi a chi vi osserva e vi giudica, con la piena autorità per farlo. E la forza necessaria a sanzionarvi pesantemente."

Sbaglio o e' cominciato il gioco dello scarico dei pesi?

Dunque,

palma 2/8/2010 - 18:25

Fini e' fuori dal cerchio di gesso dei gessati con le cravatte di Marinella.

Il dilemma attuale, se questa sfaccimma di storia di Caliendo (di cui capisco nulla) viene prescelta come la disfida dei Borlotti (fagiolo aulicamente preferito dal Prof. Brunetta) bisogna decidere se astenersi assieme al Prof. Buttiglione o meno.

Se si' si guadagna lo 0.0002% delle persone che in stile giapponese pensano che salvarsi la faccia abbia una qualche importanza (il sig. Fini tanto insiste su legalita' e cosi' via e sembrerebbe una buona idea che una volta che unov iene indagato si togliesse l'impiccio senza dover rimandare tutte le udienze perche' occupato a riformare la giustizia.)

 

Se no, avra' piu' tempo per temprare i suoi alle elezioni.

Se avesse scelto il si', si farebbe molto credibile l'ipotesi che

1. il presidente scioglie le camere (ergo Fini raggiunge Pivetti ai talk show)

2. il partito del futuro avra' un successo simile al partito radicale

Cosa dovrebbe fare Fini?

A mio avviso, far sciogliere le camere, cominciare una breve campagna elettorale in cui forse dira' qualche cosa, che so, chiudere la RAI, qualche leggina anti-trust?

E' chieder troppo.

Ad ogni modo oggi scrivo all'ambasciata per farmi dare il certificato elettorale.

Stasera ho imparato che girano gia' i nomi dei futuri ministri del governo Berlusconi+Casini. In pratica si sono gia' spartiti i posti di un governo che difficilmente nascera', a meno che a Bossi non venga un altro coccolone.

 

Il fattoquotidiano riporta "Berlusconi e Dell’Utri indagati per strage nell'inchiesta sulle bombe del '93". Che sia stato uno dei motivi che ha spinto Fini a staccarsi?

Che si stia preparando un governo Draghi?