Titolo

Operazione FFF. Consigli, non richiesti, alla vittima.

4 commenti (espandi tutti)

 

Dissento, secondo me l'astensione e' la strategia piu' saggia. Direi l'unica possibile. Bisogna farlo cuocere a fuoco lento, se votano contro e fanno cadere il governo SB rivince le elezioni in carrozza

 

Sono d'accordo con Francesco. Far precipitare la situazione adesso rischierebbe solo di dare un predellino al vittimismo di SB. Man mano che il tempo passa diventa piu' evidente che il potere dell'Unto si sta sgretolando e in Parlamento le defezioni dovrebbero aumentare (io non credo che La Russa e Gasparri riusciranno a tenere nel recinto tutti coloro che non hanno seguito Fini in questa fase).

A quel punto diventa possibile un governo tecnico con il compito di fare una legge sul conflitto di interesse (anzi basta applicare sul serio quella che gia' esiste dagli anni 50), trasferire Rete 4 sul satellite, e fissare dei tetti antitrust nel settore informazione emascolerebbe il potere mediatico su cui si fonda il potere politico di Berlusconi.

Se si va a votare con Berlusconi padrone dell'etere e con questa legge elettorale la probabilita' che riesca ancora una volta a vincere rimane alta, e rimane altissima la probabilita' che venga eletto un Parlamento bloccato. A quel punto persino i mercati che finora hanno tenuto una benda sugli occhi si accorgeranno che forse non ci sono piu' soldi per ripagare i debiti.

 

 

 

penso che se il governo dovesse cadere molti peones o per la pensione o per paura di non essere ricandidati potrebbero ingrossare le file di Fini e rendere possibile il governo tecnico o di transizione.

 

Ho fatto una simulazione del Senato alla luce delle ultime regionali e considerando un 5% di voti in meno di Fini a PdL con la presente legge elettorale : PdL + Lega potrebbero essere a +2 o -2 dalla maggioranza ( senza senatori a vita e collegi esteri e senza contare il solito eletto IDV che una volta in Senato fa il salto della quaglia )

Se c'è una cosa in cui SB eccelle è il vittimismo, "togliergli" Rete 4 adesso è inutile, meglio dare il via libera a SKY sul digitale terrestre (come da sentenza UE che il fido Romani non appica..), aumenta il pluralismo ed è più difficile fare la vittima.

Berlusconi (my personal opinion, 2 cents at the current facial value -)) si batte solo sul suo terreno: dicendo libertà e "troppe tasse", a quel punto diventa facile dire: lo faccio io (XZY), perchè tu non lo hai mai fatto ed hai solo pensato ai cavoli tuoi. E puoi anche guardare a sinistra con questo discorso, parlando di generici "diritti".

Per scavargli la fossa però si devono presentare, da subito, tre o quattro leggi in tal senso, per metterlo in difficoltà e togliergli l'agenda (leggi ad personam su tutte) da mano. Se insegui il Cavaliere sei fottuto, perchè dice tutto e il suo contrario cambiando anche la storia (George Orwell deve essere fra le sue letture preferite).

Punto sull'informazione: puoi anche dividerlo da Rete 4 e Canale 5, ma SB sa che è molto più importante il TG1 e Minzolini non fa parte del "conflitto di interesse"..

 

dicendo libertà e "troppe tasse"

Ad esempio - spiega un deputato "futurista" - dobbiamo dire agli italiani che le tasse non si possono abbassare perché non ci sono le condizioni per farlo"

A onor del vero non mi sembra che al momento sulle posizioni in fatto di economia il gruppo Fli (cui sembra abbia appena aderito un altro deputato pdl) sia così uniforme...