Titolo

Operazione FFF. Consigli, non richiesti, alla vittima.

3 commenti (espandi tutti)

penso a Grillo , moralmente indegno , perché condannato per omicidio colposo

Pur non pensando granche' del personaggio, questa dell'omicidio colposo mi sembra un colpo basso che usano un po' a vanvera i suoi detrattori per screditarlo. Non puoi paragonare l'omicidio colposo al furto o alla corruzione. Nell'omicidio colposo manca l'intenzione di uccidere, essendo dovuto ad un atto imprudente, per il quale esiste teoricamente la possibilita' che causi la morte, ma manca l'intenzionalita' (altrimenti sarebbe doloso). 

Grillo, a Limone Piemonte, decise di fare un giro in fuoristrada col suo Chevrolet Blazer su per una stradina innevata e ghiacciata. Dopo qualche km uno dei passeggeri scese dalla macchina perche' riteneva troppo rischioso continuare in quelle condizioni. Poco dopo il gippone usci' di strada, uccidendo la famiglia di amici che Grillo portava in giro. Nessun incidente stradale in cui ci scappa il morto si conclude, in Italia, con una condanna per omocidio volontario, neanche se il guidatore e' strafatto.

Pero' c'e' chi commette un'imprudenza o un errore e chi se la va a cercare per fare il fenomeno col suo gippone.

 

 

Se non erro (ma se erro e qualche giurista vuol correggermi, son ben lieto d'imparare), per un caso del genere si puo' condannare la persona per omicidio colposo o omicidio preterintenzionale. Il secondo caso e' quello in cui il reo stava facendo qualcosa di sbagliato (guidava in stato di ebbrezza, per esempio), mentre il primo caso e' piu' blando. (Ho un amico che andando a non piu' di 30km/h - era in prima, fatto accertato al processo - ha investito un anziano signore che era spuntato da dietro un camion parcheggiato, uccidendolo. Il suo e' un omicidio colposo.) Se il caso di Grillo e' stato giudicato colposo, immagino che la sua imprudenza sara' stata relativa. A meno che anche quel giudice non fosse un comunista come quelli che giudicano il Berlusca...