Title

Capitalism and socialism

2 commenti (espandi tutti)

"Chiaro significa che qualunque cosa si voti sarà sempre Wall Street o la borsa relativa a decidere e che quindi non ci sia altra democrazia che quella delle scelte degli azionisti o delle agenzie di rating o delle banche centrali che premiano o puniscono questa o quella politica statale (a seconda che faccia o meno i loro interessi). E dire che gli interessi di Wall Street siano sempre quelli degli elettori è un volo acrobatico degno del miglior asino."

Wow! Un teorico dello "stato imperialista multinazionale"! Che bello, mi fa sentire di nuovo giovane (formidabili quegli anni).

Grazie di esistere.

non ti preoccupare, io citavo chomsky (non penso che MM prenda come punto di riferimento del suo socialismo stalin o la scarpa di cruscev come pare dai dotti confronti che ho letto in questa pagina ma non si sa mai, magari parlava di Mao) e tu hai capito se va bene lenin ma hai scritto negri e hardt. complimenti, con la vecchiaia ti sei calato nei panni dell'asino? ovviamente scherzo. fra 30 anni ne riparliamo (se possibile).

Non virgolettare, usa la funzione Blockquote.