Title

Chi l'ha visto?

4 commenti (espandi tutti)

Beh, il punto che io cerco di discutere è che trovo insensato che il film sia finanziato con i soldi pubblici. A parte i soldi cacciati dalla Rai abbiamo anche avuto la proiezione in pompa magna riservata alla casta al Castello Sforzesco, che qualche euro deve essere costata.

Questo è vero per questo film e per tutti gli altri. Le intercettazione di Berlusconi e Saccá spargono solo sale su una ferita già aperta, perché mostrano quanto corrotto sia il processo di assegnazione dei fondi.

Mi sento in diritto di dire ciò che dico, anche se non ho visto il film,  perché l'argomento è totalmente indipendente dalla qualità artistica del film, che non conosco e comunque non saprei giudicare appropriatamente. Lascio che a farlo siano i critici cinematografici. Io, da economista, rilevo solo che non ci sono ragioni per il finanziamento pubblico.

Guarda Sandro che veramente non ho nessun intento ironico o "contestatorio".

Nè entro nel merito delle affermazioni fatte da te (che peraltro condivido) o da altri. Anzi mi piace leggerle.

Sottolineavo solo come sia notevole che alle domande:

Chi l'ha visto?

E' bello?

tutti quelli che hanno risposto e ne stanno discutendo non l'hanno visto o rispondono altro.

Solo a me sembra paradossale?

 

Corrado, hai ragione tu, un po' è paradossale. Ma che vuoi fare, è la natura delle freewheeling discussions che si accendono nei blog (o nei bar o nelle cene tra amici). Capita spesso che le discussioni prendano pieghe inaspettate. Paradossale, ma niente di male direi. Quasi divertente.

E' decisamente divertente (come spesso lo sono le situazioni paradossali).

Pensandoci bene mi inquieta anche un po', sembra quasi dare ragione ai miei colleghi tedeschi che mi contestano sempre che in Italia (per la quale ai loro occhi sono responsabile) abbiamo il gusto per la polemica e per le discussioni fine a se stesso.

Contestazione a cui rispondo loro discutendo e facendo polemica ;-P