Titolo

scruscioFromSicily (Ma la fanno sta secessione, o no?)

2 commenti (espandi tutti)

Fossimo stati in due-tremila attivi dentro alla Lega, invece di qualche sparuta decina come eravamo, la grande sbandata del 1993-94, seguita dal tradimento perpetrato da Bossi nel Novembre 1994 (durante tutto quel periodo BS era massacrabile sulla base di una coerente linea liberista-federalista) e la conseguente tragica deriva, si sarebbero potuti evitare. Altro che "cavallo pazzo" come qualcuno di loro amava definirmi nei salotti buoni milanesi, solo perché ci stavo provando ... Ma lasciamo stare.

Cioè, secondo te l'errore originale della Lega è stato fare l'accordo con Silvio o averlo rotto troppo presto? Confesso che non l'ho capito.

Io credo che l'errore (da parte di tutti) sia stato nel credere che Silvio fosse solo una meteora passeggera, un momento di sbandamento della società italiana.

Penso di poter rispondere per Michele, visto che abbiamo affrontato più volte l'argomento.

L'errore di Bossi è stato di rompere. BS al tempo era più debole: la lega era determinante per governare FI non era consolidata, e credeva che non sarebbe stato in grado di mantenere il potere senza fare riforme vere (ricordi il brand liberale che cercava di attribuire ad FI? e la riforma delle pensioni?).

Bossi avrebbe potuto pretendere una riforma federale seria, magari flirtando con l' opposizione quanto basta per far capire a BS che non era l' unico a poterla concedere. Invece si è venduto a D'Alema per un piatto di lenticchie.