Titolo

scruscioFromSicily (Ma la fanno sta secessione, o no?)

1 commento (espandi tutti)

Caso di economia senza moneta: nella regione A se lo stato prende/tassa 2B e li scambia con 2A nella stessa regione A, non fa altro che lasciare la regione A sempre con 5B ma con solo 3A, che e’ equivalente a una tassa di 2A, cioe’ lo stato prende 2A e li regala alla regione B. Perdita secca di 2A per la regione A e guadagno netto per la regione B. Qui non vi e’ una domanda pubblica in deficit, semmai un avanzo di bilancio pubblico nella regione A (incassa 2B, anzi 2A) e un disavanzo nella regione B (spende 2A, ma non incassa nulla). Fatto sta che nella regione A producono 5B e 5A e mangiano 5B e 3A (o equivalente), mentre nella regione B, producono 10B e mangiano 10B e 2A (o equivalente).

Se vogliamo essere ottimisti e uscire dalla semplice contabilita', possiamo ipotizzare la presenza di effetti moltiplicativi nella regione complessiva A+B, ma solo se vi e’ slack maggiore in B, forse possiamo avere un  qualche effetto netto espansivo tipo Haavelmo, ma l’effetto moltiplicativo col segno (+) e’ nella regione B, mentre col segno (–) e' nella regione A. Se lo slack e' maggiore in A, l'effetto sara' negativo.