Titolo

2 tesi

4 commenti (espandi tutti)

Re(3): 2 tesi

lugg 28/10/2009 - 00:02

Però ripeto, si è levato dalle balle! Non male per un paese di sette volte presidente del consiglio; e di mummie otzi scongelate per la bisogna.

Quoto. Non ho nessuna simpatia per Marrazzo, ma in questo caso di fronte a una figuraccia (se pur plurima) ha fatto la cosa giusta.

Non si sarebbe dimesso se non fosse stato reso pubblico il casino (no pun intended) e lo avrei biasimato, ma piu' di dimettersi non so cosa potrebbe fare.

Certo mi aspetto gli facciano pagare il fatto di essere andato a trans con l'auto blu, ma se non altro adesso la dovra' pagare da comune cittadino (ridete pure, please)


Re(4): 2 tesi

dd 28/10/2009 - 01:11

Andare a festini a base di cocaina e prestazioni sessuali a pagamento non è una pessima figura personale.

Piero Marrazzo ricattato con un video «È tutto falso, resto al mio posto»

da http://www.corriere.it/politica/09_ottobre_23/marrazzo-ricatto-arrestati-carabinieri-roma_d7c04f26-bf93-11de-856b-00144f02aabc.shtml

Natalie appariva contrariata, come se i due si erano impadroniti anche di una somma di ul teriori 3.000 euro (il prezzo della prestazione ndr ) che era stata lasciata su un tavolino. Sem pre secondo tali dichiarazioni, nella stanza era presente anche polvere bianca che il teste ( Marrazzo ndr ) identifica come cocaina, pur non avendone fatto uso.

«Ho pagato per paura dell’arresto» - Alla fine Marrazzo dichiara: «C’era la cocaina, ho pagato perché avevo paura di essere ar restato»

da http://www.corriere.it/cronache/09_ottobre_24/sarzanini-carte-caso-marrazzo-pagato-paura_4e0a409e-c064-11de-9fa6-00144f02aabc.shtml

 

 Il video girato che testimonierebbe dell'incontro tra Marrazzo e un transessuale avrebbe anche un breve fermo immagine che riprenderebbe l'auto di servizio del Presidente

«Era presente un uomo in parte svestito - scrive il gip - che gli indagati avevano subito riconosciuto come il presidente Marrazzo, il quale li aveva pregati di non fare nulla per non comprometterlo in considerazione della sua posizione e che li avrebbe ricompensati».

da http://www.corriere.it/cronache/09_ottobre_24/marrazzo_auto_blu_15ea4776-c0c4-11de-9fa6-00144f02aabc.shtml

A volerci trovare proprio del buono in tutta la faccenda c'è l'assenza di solidarietà da parte del partito. Come avvenne per il caso Mastella del resto.

Auto blu

MünchnerFax 28/10/2009 - 16:18

Per quanto riguarda l'autoblù non si configura nessun peculato né abuso d'ufficio. È già stato chiarito da ambienti giudiziari che Marrazzo aveva ufficialmente a completa disposizione l'auto di servizio e poteva andare dove quando e come gli pareva. Pure a mignotte o mignotti. Quindi, tutto a posto (dal punto di vista giudiziario, s'intende).

Fabrizio

adesso c'è da capire se Marrazzo abbia o meno usato fondi riservati alla presidenza per faccende private. questo era quello che si chiedeva il giornale oggi. qualcuno dovrebbe spulciare tutte le spese e capirci qualcosa